• La Redazione Nord

A 50 anni dall’allunaggio, Il Nuovo Viaggiatore propone la crociera sul Po Guarda che Luna

Sabato 20 luglio 2019, per celebrare al meglio il cinquantenario dello sbarco del primo equipaggio umano sulla Luna, sulla Motonave Stradivari va in scena "Guarda che Luna", una cena in battello al centro del Fiume Po per ammirare la Luna da una posizione privilegiata, coccolati dalle più belle canzoni ad essa intitolate.


Sabato 20 luglio 2019 sulla Motonave Stradivari va in scena "Guarda che Luna"

Ancora prima che Neil Armstrong, esattamente 50 anni fa, pronunciasse una delle frasi più note della storia (Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l’umanità) mettendo piede sul suolo lunare, la Luna ha affascinato e suggestionato l’uomo per millenni. Dalla Selene dei greci a Jules Verne, dalla luna piena di streghe e licantropi medievali a Viaggio sulla Luna di George Méliès, la storia dell’umanità è piena di riferimenti lunari. Un obiettivo che si pensava irraggiungibile, almeno fino a quando, negli anni Sessanta, gli Stati Uniti di John Fitzgerald Kennedy decisero di accelerare la ricerca tecnologica per arrivare, entro la fine del decennio sul nostro satellite naturale. Kennedy non visse abbastanza per godersi lo spettacolo, ma il 20 luglio 1969 (in Italia era già il 21 luglio), Neil Armstrong fu il primo uomo a camminare sulla Luna.


Per celebrare l’anniversario dell’allunaggio, Il Nuovo Viaggiatore ha scelto le più belle canzoni della storia che in un modo o nell’altro vedono proprio la Luna come protagonista, per una notte indimenticabile tutta da ascoltare.

A rendere omaggio a questo misterioso satellite, saranno due professionisti del Jazz che in concerto/racconto di rara eleganza ci accompagneranno con la voce raffinata e sofisticata di Elisa Aramonte ed il talento di Giovanno Ghizzani al piano. In repertorio troveremo brani come: “Moonlight Serenate" Glenn Miller Orchestra, "Moon River" Sarah Vaughan, "Blue Moon" Billie Holiday/Ella Fitzgerald, "Fly me to the moon" Frank Sinatra, "Walking on the moon" The Police, "Moondance" Van Morrison, E la Luna bussò” Loredana Berté, Tintarella di Luna” Mina“, Guarda che Luna” Fred Buscaglione e molto altro.

Durante la serata proverete inoltre l’emozione di riascoltare la voce di Tito Stagno che annuncia lo sbarco con la sua storica frase «Ha toccato…». A disposizione degli ospiti inoltre ci saranno alcuni telescopi per poter osservare da vicino questo magico satellite!


Crociera sul Po 'Guarda che Luna': ecco il programma


L'imbarco alle 20.30 da Boretto (RE) o Viadana (MN) in base alle condizioni idrometriche del fiume. Poi la motonave salperà dal pontile, alle 20.45, per una breve navigazione al tramonto per poi iniziare la cena e portarsi al centro del Grande Fiume. Il menu si compone di Bocconcini di Prosciutto Crudo di Parma e Melone del contadino (Salina di Viadana), Tagliere del norcino con salame di Felino, spalla cotta di San Secondo e mortadella di Bologna , Scaglie di Parmigiano Reggiano, Erbazzone Reggiano, Frittatine di stagione, Pizza a trancetti, Pasta fredda estiva, Torta Sbrisolona e Macedonia di frutta. E poi acqua fresca, vino bianco e rosso in caraffa (1/4 a persona).

Durante la serata speciale concerto in onore della Luna. Il rientro è previsto per le ore 23.30 circa.


Per info e prenotazioni: 333.9043539 – 333.9043511 – info@navigazionefiumepo.it – www.navigazionefiumepo.it

Eventi, notizie, attività di NordMilano
© Copyright 2018 - nordmilanonline.it è un blogzine realizzato da Stefania Gaia Paltrinieri - Cinisello Balsamo - P. IVA 10174510965

Potrebbe interessarti anche: https://www.cinisellonline.it

  • Facebook - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle
  • Pinterest - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle