• Stefania Gaia Paltrinieri

Sesto San Giovanni: nel mese delle donne, un omaggio alla Città Donna



Domenica 17 marzo 2019 alle 18 presso il Salone Loris Fantini della Casa delle Associazioni di Sesto San Giovanni (piazza Oldrini 120), l'associazione culturale Opus Personae celebra, insieme al Gruppo Teatro, la Giornata della donna e quindi della Città, con la seconda uscita del Progetto La Città Donna "Crepuscolo - Notte - Verso l'Alba". Seguirà un aperitivo di chiacchiere con le attrici, l'associazione e tutti coloro che vorranno esserci.

«Mentre camminiamo, se stiamo attente, lungo le vie della città si ascoltano racconti. A me piacciono i racconti perché rendono vivi muri, edifici, strade che altrimenti ai miei occhi restano mattoni, cemento, asfalto con qualche brano di verde qua e là. Se invece si presta ascolto, quel muro e quella finestra lasciano ancora trapelare le note in festa per le nozze celebrate l'ultimo giorno del mese di tanti anni fa, una porta socchiusa che risuona di un “chi va là” pronunciato con il cuore in gola, una saracinesca calata che nasconde tavoli e sussurri di chi non ha giocato solo una partita a carte. La città è donna. Noi l’abbiamo raccontata e vogliamo ascoltarla insieme a voi. Abbiamo immaginato qualcuno uscire dalla porta di casa, dal palazzo dove ci incrociamo ogni mattina, abbiamo reso vivo ai nostri occhi e alle nostre orecchie come è vestito, se cammina tranquillo o affannnato, le espressioni che ci fanno ridere o pensare la sua vita da lì a qualche ora. Lo abbiamo immaginato, anche inventato, creato storie parallele a quelle di ogni giorno. Oppure abbiamo raccontato davvero il nostro vicino, un nostro conoscente, un amico, gli abbiamo dato vita con la sensibilità che una donna riesce spesso ad avere, quella dell’accoglienza. Come la città, una donna accoglie, come una donna la città sa contenere realtà e sogni. Morbida o dura, la città è donna. Altrimenti dove se ne va a finire tutta la vita che altri hanno speso nei luoghi della città prima di noi?». Cesi Barazzi

Il lavoro si è sviluppato nel tempo con un gruppo di donne che si sono costituite intorno ad un progetto di conoscenza e pratica teatrale, diventando una realtà a cui fare riferimento all'interno dell'Associazione Opus Personae, con l’obiettivo di dare visibilità al contributo che il teatro (con i suoi linguaggi) può dare alle problematiche femminili e al ruolo che le donne possono dare alla pratica teatrale e più in generale allo spettacolo.

Inizialmente il percorso si è articolato a partire da un work-shop sul tema dell’infanticidio (come studio e verifica di testo scritto dalla nostra direttrice artistica), un seminario di espressione e comunicazione nelle dinamiche relazionali, workshop sull'indagine del rapporto con il proprio corpo e che, attualmente, continua con un percorso sulla narrazione del sé attraverso un lavoro di analisi del personaggio, fino a svilupparsi nel lavoro di ricerca sul proprio essere nel territorio e negli spazi di convivenza e condivisione. Indagare la città per rintracciare e segnare il suo essere “femmina” per capacità di accoglienza senza paura, di essere libera da pregiudizi e timori, ma attenta e vigile perché condivisione sia veramente una dimensione del vivere.

#OpusPersonae #CittàDonna #CasadelleAssociazioniSesto #CasadelleAssociazioni #Lacittàèdonna #SestoSanGiovanni #giornatadelladonna

Eventi, notizie, attività di NordMilano
© Copyright 2018 - nordmilanonline.it è un blogzine realizzato da Stefania Gaia Paltrinieri - Cinisello Balsamo - P. IVA 10174510965

Potrebbe interessarti anche: https://www.cinisellonline.it

  • Facebook - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle
  • Pinterest - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle