• Stefania Gaia Paltrinieri

A Cusano Milanino quattro Serate per Riflettere: Autori in Biblioteca



Gli eventi Cusano Milanino (che fanno parte degli eventi nord milano) si arricchiscono di un appuntamento importante: un ciclo di incontri aperti a tutti per riflettere e discutere su importanti tematiche di attualità sociale e civile: l'amministrazione comunale ha quindi organizzato una rassegna libraria dal titolo: "4 serate per riflettere: Autori in biblioteca".

Gli incontri, a partecipazione gratuita, si svolgeranno nella sala della Biblioteca Civica di Cusano Milanino (Piazza Martiri di Tienanmen, 1).

Ecco il programma:

  • Venerdì 25 gennaio 2019 alle 21.00: presentazione del libro di Enrico Farinone: ”Europa al bivio: fra dissoluzione e rilancio dell’Unione“, Iacobelli, 2017. L’Unione Europea appare oggi affaticata e divisa, attraversata da crisi esterne e interne che sommandosi e fondendosi ne generano una più complessiva che attanaglia l’intera costruzione comunitaria mettendone in forse il futuro. A pochi mesi dalle elezioni europee, gli Stati che la compongono si trovano così davanti a un bivio: integrarsi maggiormente o provocare la dissoluzione dell’Unione.

  • Venerdì 22 febbraio 2019 alle 21.00: presentazione del libro di Roberto Biorcio e Tommaso Vitale: ”Italia civile: associazionismo, partecipazione e politica“, Donzelli 2016. Una profonda trasformazione politica e sociale ha investito il nostro paese negli ultimi vent’anni. Questo cambiamento non poteva non coinvolgere il mondo dell’associazionismo, la parte più attiva e sensibile della società civile. Fino agli anni novanta, l’azione delle associazioni era strettamente intrecciata con quella di altri attori politici, in primo luogo i partiti. Il crollo che ha travolto questi ultimi però, non ha trascinato con sé anche le associazioni; al contrario, la società civile è balzata al centro del dibattito pubblico e viene vista come la principale risorsa per attuare il rinnovamento politico. Le associazioni sono state indotte ad andare oltre la tradizionale funzione di diffondere la cultura democratica e la solidarietà sociale per supplire, in modo diverso, ad alcuni dei compiti storicamente svolti dai partiti e dalle istituzioni pubbliche. Questo libro, frutto di un lavoro collettivo, ricostruisce la storia della partecipazione associativa in Italia, in modo particolare in Lombardia, da Tangentopoli ad oggi.

  • Venerdì 15 marzo 2019 alle 21.00: presentazione del libro di Vera Lomazzi: ”Donne e sfera pubblica: i valori degli europei a confronto“, Franco Angeli, 2016. Sebbene molti passi siano stati fatti nel cammino verso la parità tra uomini e donne, le relazioni tra i generi ed anche la legittimazione del ruolo della donna nella sfera pubblica restano ancora limitate da vincoli culturali che non permettono il pieno riconoscimento delle potenzialità che il contributo femminile può offrire alla società. I paesi europei hanno sviluppato i propri percorsi verso la parità con ritmi e velocità differenti, portando ad esiti molto diversi. Perché alcuni paesi europei migliorano di anno in anno la propria situazione ed altri restano invece stazionari? Esistono delle ragioni culturali che motivano questa diversità? Quali sono i fattori contestuali ed individuali che possono limitare o promuovere lo sviluppo di una cultura maggiormente paritaria? Il saggio di Vera Lomazzi cerca di rispondere a questi ed altri interrogativi, mettendo in evidenza il legame esistente tra i valori individuali e il contesto culturale di riferimento.

  • Mercoledì 24 aprile 2019 alle 21.00: presentazione del libro di Giovanni Bianchi: ”Resistenza senza fucile: vite, storie e luoghi partigiani nella vita quotidiana“, Jaca Book, 2017. Il saggio sarà presentato da Paolo Petracca (Presidente delle ACLI milanesi) e Renzo Salvi (regista e curatore di programmi radiotelevisivi). L’azione della Resistenza viene presentata nella prospettiva dei partigiani senza fucile, di quanti, cioè, concorsero alla lotta antifascista, non combattendo sui fronti della guerriglia in montagna ma operando nella quotidianità del loro territorio. Sono le donne, ad esempio, a cominciare gli scioperi nelle fabbriche di Sesto San Giovanni, la 'Stalingrado d’Italia', nella primavera del 1943, e sono alcuni preti a nascondere e accompagnare i giovani a unirsi alle formazioni partigiane dopo l’8 settembre. Su tanti e diffusi piccoli atti di eroismo si è fondata allora la speranza di una ricostruzione del Paese da realizzare tutti insieme in modo democratico.

Per informazioni: 02.61.903.332 – biblioteca.cusano@csbno.net

#eventiCusanoMilanino #ciclodiincontri #BibliotecaCivicadiCusanoMilanino #eventinordmilano #eventiperfamiglienordmilano

Eventi, notizie, attività di NordMilano
© Copyright 2018 - nordmilanonline.it è un blogzine realizzato da Stefania Gaia Paltrinieri - Cinisello Balsamo - P. IVA 10174510965

Potrebbe interessarti anche: https://www.cinisellonline.it

  • Facebook - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle
  • Pinterest - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle