• Stefania Gaia Paltrinieri

La ProLoco di Cologno Monzese invita tutti a visitare la Certosa di Garegnano



Per la giornata di sabato 9 febbraio, la ProLoco di Cologno Monzese organizza una visita guidata aperta a tutti alla Certosa di Garegnano con ritrovo alle 8,30 davanti alla MM Cologno Centro.

Fondata il 19 settembre 1349 da Giovanni Visconti, vescovo e signore della città, la Certosa di Garegnano nell'estate del 1357 ebbe l'onore di ospitare anche Francesco Petrarca.

La struttura sorgeva a soli quattro chilometri a ovest dalle mura cittadine di Milano nell'allora borgo rurale di Garegnano e venne realizzata - spiega l'atto di fondazione - col preciso intento di consentire ai monaci che l'amministravano di vivere in ritiro solitario e pregare anche per l'Arcivescovo il quale, divenuto anche signore temporale, non poteva badare adeguatamente agli aspetti ecclesiastici che il suo ruolo gli imponeva. A tale scopo il Visconti la dotò di ampie proprietà terriere e immobiliari, campi, vigne e boschi siti nella Pieve di Trenno, le cui rendite potevano garantire il sostentamento dei monaci, e la esentò da ogni tassa e dazio, essendo l'ordine certosino un ordine dedito esclusivamente alla preghiera e alla contemplazione.

Questo isolamento però fu anche causa degli episodi di brigantaggio che si verificarono nel Quattrocento e che sottrassero al complesso buona parte dei suoi averi.

Il complesso della certosa fu pressoché completamente riedificata sotto la direzione dell'architetto Vincenzo Seregni, già a capo della Fabbrica del Duomo, a partire dagli anni settanta del Cinquecento. Al Seregni spettano in particolare il Cortile dell'Elemosina, il Cortile d'Onore, il Grande Chiostro, Il Chiostro della Foresteria e la ristrutturazione della chiesa, un tempo divisa nettamente in due aree, una destinata ai monaci, l'altra ai conversi.

In tempi successivi la certosa ospitò personaggi illustri della vita politica e religiosa del tempo come San Bernardino da Siena, San Carlo Borromeo e Filippo IV di Spagna.

La visita guidata accompagnerà i visitatori tra chiostri e peristili alla scoperta di questo luogo intriso di storia e arte che ebbe ospitò personaggi illustri come San Bernardino, Filippo IV di Spagna fino Lord Byronche in una lettera ne celebra la ricchezza decorativa degli interni e la bellezza dei cicli ad affresco.

La certosa ospita preziosi affreschi di Simone Peterzano e Daniele Crespi cosi belli che la Certosa di Garegnano fu soprannominata la "Cappella Sistina" di Milano.

#visitaguidata #ProLocodiColognoMonzese #ColognoMonzese #CertosadiGaregnano #CappellaSistinadiMilano #ColognoCentro

Eventi, notizie, attività di NordMilano
© Copyright 2018 - nordmilanonline.it è un blogzine realizzato da Stefania Gaia Paltrinieri - Cinisello Balsamo - P. IVA 10174510965

Potrebbe interessarti anche: https://www.cinisellonline.it

  • Facebook - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle
  • Pinterest - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle