• Stefania Gaia Paltrinieri

Come gli animali domestici migliorano la vita di noi umani



Restiamo sempre attoniti quando ci sentiamo dire, dalle persone che non hanno animali domestici, «ma cosa ci trovi nell'abbracciare e baciare il tuo cane?». Ti immagini sempre di rispondere «e tu cosa ci trovi ad abbracciare tuo figlio?», ma per cortesia sorridi e cambi discorso, perché molti non capirebbero. Noi di Cinisellonline.it e le nostre amiche di Re Artù ci siamo confrontate sul tema e ciò che segue è il risultato di un paio d'ore di confronto.

E' scientificamente provato che chi possiede un animale domestico gode di grandi benefici fisici e mentali. Infatti, avere un gatto o un cane in casa aiuta a combattere lo stress mentre, al contempo, aumenta la capacità del sistema immunitario. Ciò vale anche per i bambini, anche molto piccoli, tanto più per gli anziani. Alcuni studi proprio sugli anziani, infatti, hanno riscontrato che prendersi cura di un animale domestico agevola la socializzazione e migliora l'umore.

La motivazione scientifica è che il rapporto stretto con i nostri compagni a 4 zampe induce l'aumento di ossitocina, chiamato anche ormone dell'amore, che ha la funzione di abbassare i battiti cardiaci, alzare le difese immunitarie, abbassare la soglia del dolore e quindi controllare lo stress.

Questa sostanza aiuta il nostro (e il loro) cervello a regolare la vita sociale, stimolando l'empatia e la fiducia verso gli altri. L'ossitocina è quella sostanza che ti fa sentire il bisogno di trovare conforto in una persona e provare affetto. Si attiva, ad esempio, quando vediamo i nostri genitori o i nostri figli (ma vah?) ed è addirittura di intensità doppia quando un genitore si ricongiunge con un figlio piccolo.

Molti anni fa si credeva che avere un animale in casa potesse favorire malattie contagiose e allergie, specialmente nei bambini. Oggi, però, i nostri animali domestici sono vaccinati, puliti, adeguatamente nutri e controllati, pertanto i timori di allora oggi sono spesso totalmente infondati.

Semmai, è vero il contrario; avere cani e gatti in casa durante il primo anno di vita, riduce il rischio di contrarre allergie in età prescolare, aiuta il bambino nello sviluppo del linguaggio, induce il sonno, favorisce la relazione con gli altri e stimola l'appetito.

Molti animali domestici inoltre vengono utilizzati (pensate alla Pet Therapy) come aiuto verso i bambini che soffrono di stress, di disturbi del comportamento e dell'attenzione, per contrastare le malattie sociali, come aiuto nella cura del cancro, per contrastare shock in caso di guerra, terremoti o eventi traumatici.

Le persone che hanno un cane, per esempio, devono provvedere alle loro sgambate quotidiane. Dovendo uscire almeno 3/4 volte al giorno e almeno per una mezz'oretta, il loro padrone è 'obbligato' a uscire con lui e ciò lo mette al riparo dalle conseguenze della sedentarietà che è nemica del cuore; ciò migliora non solo l'attività cardiaca, evita anche l'aumento di peso e migliora la circolazione sanguigna. È stato riscontrato, da uno studio eseguito su anziani dai 72 ai 82 anni, che chi possedeva un cane camminava più velocemente e per più tempo di chi avendo la stessa età non aveva animali domestici.

Parliamo anche dei gatti

I nostri amici-mici, hanno tantissime virtù, non a caso è stato spesso venerato come un dio. Il nostro micio vive con noi, ama starci vicino, ci fa le fusa e ci fa morir dal ridere. È un animale incredibile, divertente ed estremamente intelligente. Tutto ciò su di noi ha la capacità di agevolare la salute del cuore, riduce il livello di stress.

Uno studio ha provato che chi possiede un micio e ha avuto un attacco cardiaco, aumenta di quattro volte la probabilità di sopravvivere ad un altro attacco rispetto a chi non lo possiede.

Mentre accarezziamo il nostro gatto si abbassa il cortisolo e si distendono i nervi, il movimento dell'accarezzare abbassa lo stress e la pressione arteriosa; inoltre, come sappiamo, avere un gatto, non è troppo impegnativo: il gatto non ha bisogno di essere portato fuori, ha bisogno di correre o saltare anche stando in casa, a loro basta pappa e acqua, una bella cuccia calda e dormire tanto (quasi 16 ore al giorno).

Speriamo con questo articolo di avervi tolto un po' di dubbi riguardo all'utilità di avere un animale in casa. Ma voglio dirvi anche di più: se per caso vi siete decisi a mettervi in casa un 'pelosetto', allora NON LO COMPRATE in negozio!

Fate un opera buona, recatevi nel più vicino canile o gattile e adottate i trovatelli che lì vi abitano. Sono tutti vaccinati e 'chippati' (ricordate che sempre obbligatorio chippare il cane e iscriverlo all'anagrafe canina).

Un consiglio: gli Animali sono esseri viventi e hanno un'anima, soffrono come noi, raccomandiamo di avere sempre cura di questi meravigliosi amici e di trattarli con rispetto e tanto amore. Loro vi ricambieranno sicuramente con attenzioni e tanto amore per il resto della loro vita.

Questo articolo è stato redatto con la consulenza degli esperti di Re Artù di Cinisello Balsamo, Via XXV Aprile 121 (Area Nord Milano).

#animalidacompagnia #caniegatti #educazionecanina #ReArtuTolettatura

Eventi, notizie, attività di NordMilano
© Copyright 2018 - nordmilanonline.it è un blogzine realizzato da Stefania Gaia Paltrinieri - Cinisello Balsamo - P. IVA 10174510965

Potrebbe interessarti anche: https://www.cinisellonline.it

  • Facebook - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle
  • Pinterest - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle