• Stefania Gaia Paltrinieri

Ville Aperte 2018: riscoprire il grande patrimonio culturale intorno a noi



Cosa fare nel weekend? Cosa vedere nel Nord Milano? Fino al 30 settembre si tiene la nuova edizione di “Ville Aperte in Brianza”, la manifestazione promossa dalla Provincia di Monza e della Brianza che propone visite guidate alla riscoperta del sorprendente patrimonio culturale della Brianza. Oltre 150 siti pubblici e privati, tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei nel territorio delle cosiddette “Brianze”, distribuiti in 70 comuni dei territori monzesi, comaschi e lecchesi, unitamente a quelli del nord di Milano e per la prima volta Castellanza, in provincia di Varese.

Ben 7000 visitatori hanno inaugurato la 16a edizione di questa iniziativa superando le previsioni della vigilia e totalizzando 3000 visite in più rispetto al primo week end della scorsa edizione.B

Inoltre, anche per quest’anno è confermato un riconoscimento importante: l’Adesione del Presidente della Repubblica con Premio la Medaglia di Rappresentanza, a conferma del valore culturale attribuito alla manifestazione in relazione al territorio di riferimento. Intanto salgono a 10.000 le prenotazioni per le prossime date, di cui già 5000 per il week end in arrivo, tradizionalmente il momento clou della manifestazione con l’apertura di quasi tutti i siti nelle due giornate così suddivisi nelle province coinvolte.

Nel territorio Nord Milano le new entry sono Villa Ghirlanda Silva a Cinisello Balsamo, composta dall'omonima residenza con annesso ampio giardino storico ed il complesso gentilizio di Villa Annoni a Cuggiono con annesso parco di 23 ettari secondo solo a Villa Reale di Monza in Lombardia in quanto parco cintato.

Come ogni anno, a Trezzo sull'Adda, saranno visitabili il Castello Visconteo voluto, per la sua posizione strategica, da Bernabò Visconti Signore di Milano e la Villa e Quadreria Crivelli, dove sarà possibile ammirare la Madonna col Bambino attribuita a Bernardino de' Conti, seguace di Leonardo.

Inoltre, meritano una visita anche Villa Arconati-Far a Bollate, denominata la Versailles di Milano con i suoi 12 ettari di giardino monumentale e Villa Borromeo Visconti Litta a Lainate, nei secoli il luogo di villeggiatura preferito da molte nobili famiglie. Ideatore dell’intero complesso fu il Conte Pirro I Visconti Borromeo il quale, verso il 1585 diede una funzione prevalentemente ludica al suo possedimento agricolo lainatese e lo trasformò in un luogo di delizie. Il Conte fece realizzare i giardini e costruire il Palazzo delle Acque, più comunemente conosciuto come Ninfeo, luogo di frescura di grande fascino e suggestione che, proprio per la ricchezza di decorazioni e di spettacoli idraulici, è considerato l’esempio più importante e significativo dell’Italia settentrionale. In alcuni di questi ambienti si possono ammirare spettacolari giochi e scherzi d’acqua, completamente ripristinati.

La rassegna è promossa dalla Provincia di Monza e della Brianza in collaborazione con le Province di Como e Lecco con il contributo di Fondazione Cariplo e Regione Lombardia. Ville Aperte 2018 ha ricevuto il patrocinio istituzionale dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, l'adesione da parte del Presidente della Repubblica ed è stata inserita nel calendario di eventi relativi all’Anno Europeo del Patrimonio Culturale (European Year of Cultural Heritage), che prevede una serie di iniziative con forte impronta culturale e identitaria volte a incoraggiare la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale dell'Europa quale risorsa condivisa, sensibilizzare alla storia e ai valori comuni e rafforzare il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo.

Partecipare a Ville Aperte 2018 è facile. Le visite guidate si effettuano su prenotazione. Una volta scelti i beni da visitare, è possibile prenotare sul sito web www.villeaperte.info. Il costo del biglietto è di 4 € a persona, con eccezioni e sconti in base ai singoli beni. L’accompagnamento alla visita è curato anche da guide abilitate e da associazioni culturali, ma non mancano progetti che prevedono il coinvolgimento degli studenti del territorio.

I siti aperti per l’iniziativa sono raccontati sulla pagina Facebook Ville Aperte in Brianza e sui profili Twitter e Instagram, costantemente aggiornati con news in tempo reale, informazioni sull’accessibilità, i principali eventi nelle ville, musei, parchi. Attraverso l’hashtag #VilleAperte18 è possibile seguire gli aggiornamenti sulla manifestazione con info, foto, orari.

#VilleAperte #VilleAperte2018 #comunedimonza #brianza #postidavisitarenordmilano #postidavisitarenordmilano #cosavedere #cosavederemilano #cosavederenordmilano #cosavederenordmilano #eventinordmilano #eventinordmilano #eventiperfamiglienordmilano #eventiperbambiniBrianza #eventiBrianza #MonzaBrianza #comunediMonza #eventiperbambinieragazzi #eventiperfamiglie #eventiperfamiglieNordMilano #VilleAperteinBrianza #CosavederenelNordMilano #Cosafarenelweekend #VillaGhirlandaSilva #VillaAnnoniCuggiono #CastelloVisconteo #QuadreriaCrivelli #VillaCrivelli #VillaArconatiFar #VillaBorromeoViscontiLitta #PalazzodelleAcque

Eventi, notizie, attività di NordMilano
© Copyright 2018 - nordmilanonline.it è un blogzine realizzato da Stefania Gaia Paltrinieri - Cinisello Balsamo - P. IVA 10174510965

Potrebbe interessarti anche: https://www.cinisellonline.it

  • Facebook - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle
  • Pinterest - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle