• Stefania Gaia Paltrinieri

A Nova Milanese una mostra su Giovanni Francesco Bugatti



Sabato 10 marzo alle 17,30, la città di Nova Milanese inaugura la mostra "Giovanni Francesco Bugatti: L’incisore e Nova nel ‘600" che si svolge nelle Sale espositive di Villa Brivio (piazzetta Vertua Prinetti) dal 10 al 27 marzo 2018 dal martedì al sabato, dalle 9 alle18. L'iniziativa è a cura del Bice Bugatti Club.

La genialità della famiglia Bugatti è un fatto noto e dimostrato dalla vastissima produzione artistica e tecnologica dei suoi componenti, dai mobili di Carlo Bugatti fino ad arrivare alle automobili progettate da Jean Bugatti.

Viene da domandarsi, di fronte a tale creatività, se è possibile tentare di rintracciarne le origini.

Un’ indicazione è fornita dallo stesso Carlo Bugatti (1856 – 1940, fratello di Bice nonché cognato di Giovanni Segantini). Egli era solito dichiarare che “la linea dei Bugatti” iniziava dal ritrattista Zanetto Bugatti, pittore al servizio degli Sforza nel XV secolo, e passava per l’incisore seicentesco Giovanni Francesco Bugatti (1676-1693), per arrivare fino a suo padre Carlo Giovanni, costruttore di caminetti monumentali, scultore e studioso del moto perpetuo.

Questa mostra e il suo catalogo vogliono esporre dunque l’opera di Giovanni Francesco Bugatti. Sono riprodotti i lavori dell’incisore (conservati nelle principali raccolte di stampe e disegni e biblioteche italiane, ma anche a Madrid e a Londra).

Si è anche cercato di ricostruire una biografia quanto più ampia possibile: Bugatti visse da artista e morì ancora giovane in battaglia.

Alla figura dell’artista è poi affiancato un approfondimento storico sulla Nova del XVII secolo e sulla presenza di Bugatti nella storia della comunità tra il Cinquecento e il Settecento.

Le opere riprodotte nella mostra provengono principalmente dalla Civica raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli” di Milano. Tutti i materiali sono raccolti in un catalogo.

Un'iniziativa realizzata dall’associazione culturale Bice Bugatti Club in collaborazione con la Libera Accademia di Pittura Vittorio Viviani.

La ricerca bibliografica sull’opera di G. F. Bugatti è stata realizzata da Alessia Barzaghi. Altri approfondimenti e l’inquadramento storico sono stati curati da Davide Spinelli. Della ricerca iconografica e dell’allestimento si è occupata Laura Ricucci. Progettazione e realizzazione grafica del catalogo sono opera di Nicole Casal.

#VillaBrivio #NovaMilanese

Eventi, notizie, attività di NordMilano
© Copyright 2018 - nordmilanonline.it è un blogzine realizzato da Stefania Gaia Paltrinieri - Cinisello Balsamo - P. IVA 10174510965

Potrebbe interessarti anche: https://www.cinisellonline.it

  • Facebook - Grey Circle
  • Google+ - Grey Circle
  • YouTube - Grey Circle
  • Pinterest - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle